Quella spolveratina di grattugiato …

Tutti i “grandi” prodotti stanno subendo, di recente, una tendenza che pare far loro vivere una seconda giovinezza.

Come potremmo definirla … vediamo … quella dello “spezzettamento”? Lo “sminuzzamento”? La “dis-locazione”?

Probabilmente il termine più corretto è la “porzionatura”.

Tra le corsie del supermercato assistiamo al crescente successo di migliaia e migliaia di vaschette di pre-affettato. Dal prosciutto di Parma, alla Bresaola, al Salame. Senza dubbio le famiglie mononucleari sono una ragione, poi mettiamoci anche il fatto che curare un pezzone di Prosciutto o di bresaola o mortadella non è una pratica di cui tutti sono … pratici.

Non ho dati alla mano, ma “voci di corridoio” mi parlavano di numeri da capogiro. Basta una veloce ricerca per avere una conferma con riferimento al Prosciutto (dal 2008!).
Anche il Parmigiano Reggiano ha senza dubbio cavalcato questo nuovo modo di proporsi. Ovviamente quello che gli confà maggiormente è il passaggio dalla grattugia.

grattugiato

Anche in questo caso negli ultimi anni le aziende si sono attrezzate a dovere e hanno dato vita a nuove linee di prodotto, in diverse tipologie di confezionamento (vaschette, buste, ec…) sfornando grandi quantitativi di Parmigiano Reggiano grattugiato.

Tralasciando la questione (che potremmo affrontare in futuro) relativamente al “pericolo”, inteso come rischio, di frode in tale settore, analizzando le statistiche di utilizzo, soprattutto tra i giovani, è recentemente emerso che c’è in atto una vera e propria disaffezione verso la classica “spolveratina di Parmigiano Reggiano”.

Sembra che solo il 56% degli intervistati lo utilizzi quotidianamente, il 19% qualche volta alla settimana, 12% occasionalmente e il 13% mai.

Personalmente penso che come ingrediente vero e proprio, il Parmigiano Reggiano sia insostituibile. Non per niente è uno dei pochissimi ingredienti “trasversali” a tutta la cucina italiana, sia attuale che del passato. Un grande prodotto che varcava i confini già tempo addietro.

Il Parmigiano Reggiano, ingrediente sapidizzante per eccelenza, sta forse per essere sostituito da qualcosa d’altro?

Acosa sarà mai dovuto questo strana inversione di tendenza?

il mistero s’infittisce … :)

Bonus picture:

IMG_5295“”"Grattugiato”"” da whole foods @ columbus circle – NY

Share

Comments are closed.

TWITTER

Emiliabyfood Friends

Animated Tag Cloud

FOTOGRAFIE da Flickr